Tennenini Massimo

Fotografo

Tennenini Massimo

Massimo Tennenini, antropologo, fotografo e filmaker, si occupa da molti anni dei popoli nativi dell’America Latina ed in particolare delle popolazioni Maya del Guatemala e del Sud-Est messicano.

Ha collaborato per un anno con la cattedra di Antropologia Economica nel 1994 e successivamente, per quasi 10 anni, con la cattedra di Antropologia Culturale presso la facoltà di “Scienze della comunicazione” dell’Università La Sapienza di Roma.

Membro della redazione della rivista “Avatar”- “Dislocazioni tra antropologia e comunicazione“- edita da Meltemi Editore. Dal luglio 2007 al giugno 2009 ha diretto l’Istituto Montecelio – Agenzia Regionale per la Comunicazione. Aiuto regista ed autore dei testi in una serie di inchieste televisive per la RAI intitolate: Dossier Ragazzi; per il Ministero dell’Ambiente, la CGIL e alcune ONG italiane. Ha realizzato numerose mostre fotografiche e diversi audiovisivi tra i quali “ Una lunga storia ”(1991), “ Il Chocò: una regione da depredare ” (1992), “ La fine del silenzio ” (1994), “ Gli uomini senza volto ” (1996).

Le opere

Contatta Tennenini Massimo

Dichiaro di aver letto ed accettato le condizioni sulla Privacy Policy